Costumi Storici Uomo Altre Epoche

Gli abiti nelle fotografie sono disponibili per l'acquisto.

Scegli il modello che preferisci, e clicca sulla fotografia per vedere altre immagini:

Costume-Storico-1650 (7)

Abito Storico Uomo del 1630 (14)

Costume-Storico-Uomo-1600 (8)

Abito uomo del '600, vestito d'epoca per cortei e rievocazioni. N° T 001

Euro 399.00 

Costume storico del 1650, vestito d'epoca per cortei e rievocazioni N° T 002

Euro 499.00 

Costume storico del 1600, vestito d'epoca per cortei e rievocazioni N° T 003

Euro 389.00 

Abito storico del 1600, vestito d'epoca per cortei e rievocazioni N° T 004

Euro 369.00 

Fedele riproduzione dello stile dell'epoca, abito maschile '600 N° T 005

Euro 429.00 

 
 
 
 

Vestito Storico Maschile del  17esimo Secolo XVII 1630  N° T 011

Euro 479.00 

Costume di Scena Abito Teatrale 1600 Fantasie d'epoca. N° T 012

Euro 449.00 

Costume di Scena Abito Teatrale Secolo XVII 1600  N° T 013

Euro 489.00 

Costume di Scena Abito Teatrale 17esimo Secolo XVII 1650  N° T 014

Non disponibile

Costume di Scena Abito Teatrale 17esimo Secolo XVII 1650  N° T 015

Euro 499.00 

 
 

 

Costume Vestito storico Giullare Jolly,  N° T 021

Euro 349.00 

Costume Abito storico Jullare Jolly,  N° T 022

Euro 299.00 

Costume Abito storico Giullare Jolly,  N° T 023

Euro 339.00 

Costume Abito storico Giullare Jolly,  N° T 024

Euro 349.00 

Costume Abito storico Giullare Jolly,  N° T 025

Euro 399.00 

 

Giullare-di-Corte-Medioevo (6)

Vestito-d'epoca-Jullare-Jolly (4)

Costume Abito storico Giullare Jolly,  N° T 026

Euro 399.00 

Costume Vestito storico Giullare Jolly,  N° T 027

Euro 349.00 

Costume Vestito storico Giullare Jolly,  N° T 028

Euro 299.00 

Costume storico, vestito d'epoca Jullare N° T 029

Euro 349.00  

Costume storico, vestito d'epoca Jullare N° T 030

Euro 299.00 

 
 
 
 

Costume

Costume

Costume del 500 in velluto, verde e giallo, compreso di accessori e camicia.  N° T 036

Euro 489.00

Costume Storico, per rievocazioni cortei e sfilate. 1500. N° T 037

Euro 499.00

Tunica Storico Romano  per cortei e rievocazioni N° T 038

Euro 249.00

Vestito Storico Antico Romano  per cortei e rievocazioni N° T 039

Euro 249.00

Abito Storico Antico Romano  per cortei e rievocazioni N° T 040

Euro 199.00

 
 
 

 

Su ordinazione è possibile realizzare abiti di tutte le taglie, in colori e tessuti diversi.

Tel: 0736/255287


Pillole di storia del costume!

Carnevale di Venezia

Il carnevale di Venezia si distingue per la bellezza e la ricercatezza dei costumi.
Migliaia di persone ogni anno accorrono per calli e campielli per vedere la magia evocata da queste apparizioni uniche al mondo.  Il costume storico: epigoni della grande tradizione veneziana del Settecento, e i preziosi abiti che nulla hanno da invidiare a quelli originali. Tutte l'epoche e i personaggi vi sono rappresentati, da Marco Polo a Casanova, dal Re Sole a Maria Antonietta, fino ai fasti della Belle Epoque, passando attraverso l'opulenza del XIX secolo: sete e velluti, broccati e damaschi, tagliati e cuciti con abile maestria, impreziositi da pizzi e ricami, vengono esibiti con disinvolta eleganza e civetteria che, come un tempo, diventano abili strumenti di seduzione. Il Carnevale dei "nobili" e delle "damine" ha però un suo cerimoniale e le sue regole: il quartier generale, il celebre Caffè Florian di piazza San Marco, è il punto d'incontro per tutti i rendez-vous della giornata e dal quale si partirà per partecipare via via ai vari eventi che allietano la Venezia carnascialesca. Dalle tradizionali "cioccolate", ai concerti, alle feste danzanti nei più bei palazzi della città, vedranno protagonisti questi magnifici costumi per un Carnevale un po' meno "pubblico", ma che sicuramente immerge i partecipanti in una incredibile atmosfera d'altri tempi. Non rimane, allora, che lasciarsi trascinare nel vortice di questa giocosa "Follia" e, una volta indossato un costume, sia dato inizio alla Festa!


COSTUMI EGIZIANI

L'indumento maschile più comune era il perizoma che copriva l'uomo dalla cintola alle ginocchia. Tutti, anche gli dei sono vestiti con questo semplice indumento per cui anche il faraone rispetta questo schema. Con il passare del tempo questo semplice indumento si arricchisce fino a diventare più lungo e si riempie di pieghettature viene cioe' plissato con sbuffi e rigonfi. Si sono scoperti numerosi modelli di perizoma tutti con caratteristiche diverse. Per le classi più agiate generalmente al perizoma si aggiunge anche un'ampia camicia ed un mantello. Grandi sono i collari, le cinture invece con pendagli triangolari interamente ricamati da pietre dure i  copricapo sono tipici del costume egiziano. Le donne portavano un lungo abito molto attillato e stretto sotto il seno. Sopra questo vestito veniva utilizzato un manto. Anche le dee vestono alla stessa maniera, esse hanno Vesti finissime che lasciano intravedere le forme femminili. Venivano indossate anche lunghe Calasiris per entrambi i sessi con relativi ornamenti regali. Oltre alle normali vesti utilizzate per la vita quotidiana c'erano degli abiti legati al ruolo sociale delle persone,  infatti alcuni sacerdoti portano una particolare sciarpa durante le cerimonie, oppure si vestono con una pelle di leopardo.


COSTUMI GRECI

L’uomo veste tunica corta detta Chitone con relativa Clamide fissata su una spalla. La donna indossa il Pelpo, lunga tunica dai lembi ricadenti nella parte superiore. Le vesti sono quasi sempre bianche, ravvivate da strisce colorate, acquistano così importanza visiva e vengono chiamate chlamys. Gli abiti indossati dai Greci  non avevano nessuna apertura sul davanti. Non aderivano al corpo, tranne nei punti in cui erano stretti da qualche cintura o sui quali ricadevano a causa delle morbidezza del tessuto. L’indumento base del costume greco era costituito da un’ampia tunica, che poteva essere di lino o di lana.


COSTUMI ROMANI

Le vesti degli antichi romani erano solenni per la sobrietà della linea, per la finezza dei tessuti, per l’abbondanza dei caratteristici panneggi. L’Imperatore vestiva una lunga Tunica bianca e una Toga color porpora spesso ricamata in oro o rosso. Anche la matrona indossava la lunga stola di linea morbida con mantello sapientemente drappeggiato. L'abbigliamento romano s’ispirò a quello greco, ma soprattutto a quello etrusco, i romani in origine furono di costumi assai austeri, schivi per natura al lusso e alla ricercatezza. I Romani ereditarono l’indumento più diffuso, la toga di lana che poteva essere indossata in diversi modi e ne esistevano diversi modelli. Solo sul finire della repubblica in virtu' delle influenze dei popoli conquistati, il loro modo di vestire va' verso un maggiore sfarzo e una piu' accurata eleganza.


COSTUMI BIZANTINI 

L'elemento fondamentale dell’abbigliamento bizantino erano i tessuti colorati e pregiati, come la seta che veniva ricamata con fili d’oro, hanno uno stile ancora dal sapore romano, ma con motivi orientali e sono di linea piuttosto rigida.  Sul mantello dell’imperatore spicca il Tablion, rettangolo di stoffa ricamata, simbolo di distinzione delle classi privilegiate. I numerosi gioielli, collari e corone, contribuiscono a conferire un senso di ostentata ricchezza. Il clero ortodosso, ancora oggi, compie i propri riti indossando vesti simili a quelle degli imperatori di Bisanzio.


catiamancini@gmail.com


Home Page / Storici Donna Costumi del 700 / Storici Donna Medioevo / Storici Donna Altre Epoche/ Storici Donna da 99 a 199  / Storici Uomo Costumi del 700 / Storici Uomo Medioevo / Storici Uomo Altre Epoche / Storici Uomo da 99 a 199 / Armature, Elmi e Scudi/ Commedia dell'Arte / Fumetti e Favole / Costumi di Scena Costumi di Carnevale Uomo / Costumi di Carnevale Donna / Danza del Ventre  Accessori e Mantelli / Le vostre fotografie / ACQUISTA / Scrivici